Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

21 gennaio 2011

Santanchè. Santa cheee?!

Curiositá
Il cognome "Santanchè" é in realtà un soprannome datogli dalle amiche. Un giorno avrebbe detto "Io, in fondo, sono una Santa!" e tutte "Cheeee?!?", da cui Santanchè.
Daniela Santanchè ha tre lauree: Scienze Politiche, Ornitologia Applicata, Insultologia italiana e straniera.
Daniela Santanchè è una donna che si è rifatta da sola.
Daniela Santanchè è inventrice del tanga alla liquirizia.
Daniela Santanchè è cliente fissa del Billionaire di Flavio Briatore, altro famoso pappone.
La sua celebre dichiarazione, "Io non l'ho mai data per fare carriera" ha suscitato molte polemiche sul significato del complemento oggetto. Secondo Gigi Marzullo la frase era riferita alla sua borsetta di Gucci; Umberto Eco invece riteneva si trattasse di una mazzetta di soldi;
Nessuno credeva che si trattasse della sua ....  

Santanchè afferma che «per fare carriera non sono mai scesa a compromessi, non ho mai ceduto, in altre parole non l'ho mai data» e che «nella mia carriera sono stata corteggiata da più donne e ne sono lusingata. Il motivo? La verità è che piaccio alle donne perché sono un uomo».

Polemizzando col leader del PdL, ha sostenuto che «Berlusconi è ossessionato da me. Tanto non gliela do..

Per forza! Lei stessa ha detto di essere un uomo! Solo Sallusti poteva non accorgersene!

È stata in società con Flavio Briatore, Lele Mora, Paolo Brosio e Marcello Lippi nel locale di Porto Cervo Billionaire ed è socia del Twiga a Forte dei Marmi.

Citazioni di Daniela Santanchè
La misuratrice, valutatrice e tagliatrice di palle


I colonnelli di Fini hanno gli attributi di velluto.
[Rivolgendosi a Francesco Storace] Che grande uomo sei, che uomo di valore, uno che le palle ce le ha e non di velluto. Se hai avuto coraggio? No, il coraggio ci vuole a restare in An...
Verdini ha le palle vere. Un leone, è stato bravissimo. Denis ha le palle vere, non le palle di velluto...
Voglio tagliare le palle a Aldo Busi





Il rispetto per le donne


Vorrei fare un appello a tutte le donne italiane. Non date il voto a Silvio Berlusconi, perché Silvio
Berlusconi ci vede solo orizzontali, non ci vede mai verticali.
Silvio Berlusconi non ha rispetto per le donne, lo dimostra la sua vita giorno dopo giorno. Ha detto a quella ragazza precaria di sposare un miliardario: non è questa la soluzione del precariato. Il voto a Silvio Berlusconi è il voto più inutile che le donne possano dare...

Citazioni tratte da interviste


Intervista di Lucia Annunziata, In 1/2 h, RaiTre, 24 febbraio 2008

Berlusconi si è apparentato con il peggiore dei traditori, Gianfranco Fini.
Fini è diventato un funzionario di partito come ce ne sono tanti altri.
Non sono per le tinte grigie, ma per il bianco o per il nero.
L'unica cosa certa è che Berlusconi è stato veramente perseguitato.
Per una cattolica, il male assoluto è il diavolo, non è il fascismo.
Bisogna condannarle aspramente, tutte le leggi razziali sono da condannare ma io non direi mai che il fascismo è il male assoluto, perché per me il fascismo non è il male assoluto.
Il fascismo è stato un periodo di storia del nostro Paese dove oggi viene declinato che chiunque è contro l'egemonia culturale della sinistra è fascista, quindi pensi quante volte mi dicono che sono fascista. Io sono orgogliosa se sono fascista perché sono in buona compagnia.

Intervista di Klaus Davi per YouTube, 29 febbraio 2008

Per fare carriera non sono mai scesa a compromessi, non ho mai ceduto, in altre parole non l'ho mai data.
Sono una delle poche donne politiche italiane che non è strumento del maschio. Sono libera e indipendente nel pensiero. Anzi, credo che sia più capace io a usare Berlusconi che il contrario.
Berlusconi mi ha fatto diversi regali: braccialetti, collane e pensieri vari in occasione delle festività e dei miei compleanni. È un uomo generoso e attento alle persone, ce ne sono pochi come lui. Tra noi c'è ancora amicizia. Per una donna di destra questo è un valore molto importante, ma purtroppo Silvio ormai è caduto nel teatrino della politica.

Su Daniela Santanchè
Meglio una destra figa che una destra fighetta... (Francesco Storace) 
Fonte: Wikipedia

Paola Cortellesi - Santanché


Santanché vs Santoro e Zucconi, ieri sera ad AnnoZero

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca