Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

02 ottobre 2010

LA LEGGE UGUALE ... PER TRUCCHI?

Io non capisco tanta acrimonia contro i giudici da parte di un imputato eccellente che guida il governo del Paese con l'unico obiettivo di accrescere la propria impresa e scansare i processi che incombono su di lui. I giudici, finchè ci sono, se non si vendono fanno il loro mestiere: mandare al fresco i colpevoli di reati.
Perchè non eliminare completamente i giudici? Tra l'altro costano molto, sia allo Stato  che a chi decide di comprarne, quando possibile, le sentenze. Perchè stressare il povero Ghedini e l'Angelino nell'elaborazione spasmodica di leggi e leggine che non riescono a superare il vaglio della Consulta? Perchè dare al Paese e al mondo l'impressione che il capo del governo voglia parossisticamente evitare i processi perchè profondamente convinto di non poterla fare franca?
Occorre dimostrare, invece, che il Paese è sano e non ha bisogno di quell'ingombrante apparato giudiziario  che lo appesantisce. Se si prescinde dai piccoli reati perpetrati dai clandestini e dai poveracci nostrani, quelli che di fatto riempiono le carceri, la legge viene sempre rispettata e l'indagine e i conseguenti processi nei confronti di tutte le altre categorie di cittadini sono solo tempo e denaro sprecato.
Basta, dunque, una sola legge che smantelli il sistema giudiziario perchè non serve e affidi alla polizia il compito di arrestare e punire i colpevoli dei reati di cui sopra. Avvocati e giudici potranno dedicarsi a compiti e attività più utili alla società e il governo con la sua maggioranza potrà dedicarsi  finalmente, a tempo pieno, a quelle tanto sbandierate riforme che, da decenni, esistono solo negli annunci. 
Come mai nessuno ci ha ancora pensato?

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca