Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

16 marzo 2011

A ridaje coi puritani, talebani, chi non ha peccato...! A Giulià, lassa perde!

Amore, carità, misericordia! Linciaggio morale ad una giovane donna. Chi è senza peccato scagli la prima pietra! Sulla tua bocca queste espressioni suonano false e invereconde.


Non puoi venire a prenderci per il culo continuando a parlare di peccati, fai torto alla nostra intelligenza! Quelli li andiamo a confessare - se crediamo - al sacerdote. In questo caso si tratta, come sai bene, di presunti reati per i quali attendiamo sereni la sentenza dei giudici.

E poi Ruby l'ha trovata la pace, caro il mio Ferrara, e qualcosa di più: viaggia in limousine, va al ballo delle debuttanti a Vienna (cachet da 40mila euro) su invito del magnate re del mattone Richard Lugner. Da quando, come dici tu, alcuni amici di Berlusconi l'hanno scoperta e l'hanno portata dal tuo cavaliere che l'ha denudata, la piccola Ruby ha trovato la pacchia e in questa società in cui i media riescono a trasformare il fango in perle, rischia di diventare un modello di vita e di comportamento. E ti meravigli se un gruppo di ragazzi puliti l'ha contestata? Mettila nel conto, Giulianone caro, la contestazione! È il prezzo che, qualche volta, si paga per una fama fasulla e immeritata. Qualche volta il buon senso e la ragione hanno il sopravvento sul mondo di lustrini e paillettes dietro il quale si nasconde l'abisso del nulla.
Ruby, insomma, sta sfruttando al meglio, da par sua, il colpo di culo che le è capitato e, d'altra parte, è vittima e parte lesa in un processo a carico dei Lele, dei Fede, dei Berlu che l'hanno scoperta. Di che cincischi, di che vaneggi?

Ma poi, a ripensarci, non eri il talebano che voleva cancellare la legge sull'aborto? Che voleva vietare la pillola del giorno dopo? Che portava l'acqua alla povera Eluana perché i carnefici volevano farla morire di fame e di sete? O mi sbaglio?

Come avresti fatto meglio (senza offendere la sensibilità di Ruby e il buonsenso comune, senza nemmeno turbare i sonni del tuo padrone) a guadagnarti i tremila euro di ieri sera parlando, ad esempio, dell'atto indegno e inqualificabile dei soliti leghisti col fazzoletto verde, che sono usciti dall'aula del Consiglio regionale della Lombardia per non presenziare al canto dell'inno nazionale! Vergogna!

Ora capisco perché tanti, troppi teleutenti scappano da RAI1 quando arrivi tu! 
Ti percepiscono falso, opportunista e asservito.

Giuliano Ferrara - Qui Radio Kabul

P.S.: se a scoprirla fossero stati due magnaccia di borgata e l'utilizzatore finale un vecchiaccio malvissuto, per i giornali e le tv la piccola sarebbe rimasta una sgualdrinella extracomunitaria al centro di un brutto fatto di cronaca, i tre sarebbero già al fresco e il nostro Giulianone nazionale non avrebbe modo e voglia di occuparsene. Quando si dice la forza del potere e del denaro!

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca