Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

26 marzo 2011

Ma che razza di governo è questo?

Non sarebbe l'ora che andassero tutti a casa e ci permettessero di tornare al voto? 

Ma che governo è quello che nel 2008 firma a Bengasi il Trattato di amicizia, partenariato e cooperazione con la Libia; riceve Muammar El Gheddafi a Roma con tutti gli onori, con fanciulle e cavalli berberi al seguito e, dopo due anni, si ritrova a dichiarare guerra allo stato amico, partner e cooperante?

Che razza di governo è quello che lascia Lampedusa a marcire sotto una massa prevedibile di immigrati e profughi dalle zone di guerra mentre la nave San Marco fa la spola tra Catania e Bari, alla ricerca di un porto in cui scaricare il carico umano indesiderato? 

Ma che governo è quello che, dopo aver deciso di far parte dei volenterosi mettendo a disposizione le sue basi, cerca adesso una via d'uscita dal conflitto con una soluzione diplomatica?  



Ma che razza di governo è questo che, con un premier che possiede TV e giornali nei quali fa il bello e il cattivo tempo, trasforma anche il servizio pubblico della RAI in un nuovo minculpop?

Ma che governo è questo che per sostenere la cultura e lo spettacolo (così dice ma è lecito pensare che i soldi servano per finanziare la missione militare contro la Libia) aggiunge accise al costo dei carburanti già esorbitante?


 

E che governo è quello che, mentre l'Europa e il mondo affrontano una crisi di proporzioni globali in tutto il Nord Africa e nel Medio Oriente, trova il tempo per le ultime leggi ad personam mancanti alla lista e per chiamare al ministero dell'agricoltura un personaggio indagato  per mafia e per  corruzione aggravata dall’agevolazione di Cosa nostra? 


 




E che razza di partito è quello della Lega Nord che regge il moccolo a tali e tante vergogne? 






Non sarebbe l'ora che andassero tutti a casa e ci permettessero di tornare al voto?

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca