Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

17 novembre 2010

A MARONI CHE SI SENTE OFFESO DA SAVIANO

Al ministro Maroni che si sente offeso per la citazione di Saviano su Gianfranco Miglio, ideologo della Lega; che non esprime una parola  di elogio per la passione civile dello scrittore, di soddisfazione e compiacimento per il coraggio che dimostra quando fa vedere a milioni di Italiani la struttura dell'organizzazione mafiosa, il suo modus operandi, e il suo tendere al controllo delle aree più ricche del Paese, io rispondo così:

Caro Ministro, fino a pochi anni addietro, anche in Sicilia la parola mafia era bandita e a chi si azzardava a parlarne, vemiva detto che il fenomeno esisteva solo nella mente di qualche fanatico di sinistra, e subito si cambiava argomento parlando di donne, di sport o motori.
Caro Ministro, l'opera di Roberto Saviano è meritoria, non solo perchè porta al più vasto pubblico la conoscenza puntuale e argomentata del fenomeno ma soprattutto perchè riesce a stimolare la coscienza civile, perchè ognuno di noi senta il dovere di fare la propria parte nel contrasto a tutte le mafie, che non può essere affidato esclusivamente alle forze di polizia.
Conoscere il male aiuta a trovare i mezzi per debellarlo!

Le offro, pertanto, il video che riproduce l'intervento di Saviano sulla Ndrangheta al Nord, perchè Lei possa visionarlo con maggiore attenzione e parlarne in modo più congruo e appropriato; e quello di un giovane musicista napoletano, Antonio Rocco, (Lei è anche un ottimo intenditore di musica) che ha dedicato un brano struggente A Roberto (Saviano, non Maroni) col quale ha vinto il premio Piedigrotta 2008

Roberto SAVIANO: la Ndrangheta al Nord - Vieni via con me


Antonio Rocco e Marianna Corrado cantano A Roberto


P.S.: Sulla polemica Maroni-Saviano

Maroni a Saviano: Vorrei un faccia a faccia con lui per vedere se ha il coraggio di dire quelle cose guardandomi negli occhi.

Saviano risponde: Una frase che mi ha molto inquietato. 
Mi ha ricordato un altro episodio. Su Repubblica scrissi una lettera a Sandokan Schiavone dopo l'arresto del figlio. Lo invitavo a pentirsi. L'avvocato di Schiavone mi rispose: voglio vedere se Saviano ha il coraggio di dire quelle cose guardando Sandokan negli occhi. Per la prima volta, da allora, ho riascoltato questa espressione. E sulla bocca del ministro dell'Interno certe parole sono davvero inquietanti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca