Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

16 novembre 2010

MARINA, L'EREDE AL TRONO?

A Marina Berlusconi, la primogenita del premier nonché presidente di Fininvest e Mondadori, non è piaciuta la battuta di Italo Bocchino. Il capogruppo di Futuro e libertà aveva detto  ad Annozero che forse Berlusconi pensa di aver costruito lui palazzo Chigi per lasciarlo a Marina e Piersilvio. La risposta di Marina non si è fatta attendere: Si è trattato di una battuta di pessimo gusto come del resto quasi tutto quello che dice l'onorevole Bocchino. Battuta per battuta, rispondo che mio padre di case ne ha già abbastanza, e che oltre tutto se le è pagate con il frutto del suo lavoro e con i suoi soldi, e non con quelli dei propri elettori e del partito.

Dal blog di Luigi Castaldi: Chiuda un occhio, signora, è fuori dal Pdl solo da pochi mesi.

Io aggiungo: Se Sallusti dal Giornale di famiglia lancia la discesa in politica di Marina, dopo che in un'intervista a Luca Telese aveva affermato che "Sarebbe una cosa saggia. L’unica oltre a Silvio che potrebbe continuare la rivoluzione. L’ho vista discutere con il padre e mi è bastato. Ha le palle. E sta guidando brillantemente il più grande gruppo italiano" allora la battutaccia di Bocchino ci stava tutta, cara Signora! 

Certo, rispetto al trota, l'erede dell'altro boss, Lei è una giovane volpe. Ma Le sembra che l'uva, della quale Suo padre si è abbuffato, possa maturare ancora una volta per Lei? 
Ne dubito!

P.S.: La Prestigiacomo, sulla possibile candidatura di Marina Berlusconi: So che viene invocata. Potrebbe essere una bellissima novità. Una donna veramente in gamba. - Poi precisa, bontà sua: Ma dovrebbe sempre avvenire dopo il ricorso al popolo.
Ma dai, cara! Potrebbe arrivare per chiamata diretta. Siamo nella democrazia arcoriana. O no?
Per fortuna Marina ha smentito l'ipotesi di una sua discesa in campo. Adesso il Sallusti e la Prestigiacomo possono iniziare la corte al secondogenito. Noblesse oblige!

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca