Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

22 novembre 2010

Con la cultura non si mangia?


Oggi scende in piazza, con tutte le sue sigle sindacali, il mondo dello spettacolo: cinema, teatri, sale da concerto, circhi rimarranno chiusi. Trecentomila lavoratori tra maestranze, tecnici, artisti e indotto esprimeranno in forme originali ed efficaci la loro protesta per il taglio del 36% al fondo unico dello spettacolo. Ci saranno manifestazioni e appuntamenti in tutta Italia con precise richieste e proposre.


In controtendenza rispetto a tutti gli altri paesi europei che investono seriamente nell’istruzione, nella ricerca, nella cultura e nelle infrastrutture tecnologiche, il nostro governo, irresponsabilmente, taglia in questi settori in modo indiscriminato.


Con la cultura non si mangia è stata l'uscita infelice del ministro del tesoro giorni addietro, per non parlare dell'altra, più sorprendente dell'impareggiabile Brunetta, per cui lo spettacolo non è cultura e non va finanziato.  
Non solo l'espressione è falsa e insulsa di per sè perchè con la cultura si costruisce il futuro di una nazione, ma risulta fortemente contraddetta da discutibili voci di spesa nella finanziaria come, per esempio, quelle di sostegno alle scuole private a detrimento della scuola pubblica.


Articolo21 chiede che la Rai voglia consentire anche a questi lavoratori di poter finalmente esprimere le loro ragioni su tutte le reti, in tutti i tg e magari in prima serata.



Dario Fo: Bondi, la cultura non e' un optional

1 commento:

  1. http://www.youtube.com/watch?v=OHuncjU1LEs&feature=channel_video_title
    Questa ragazza è una corista del Regio - durante il suo intervento alla manifestazione del 12 a Difesa della Costituzione organizzata da tre mamme! Avevo voglia di piangere... dobbiamo lasciare spazio a questi giovani meravigliosi. Basta casta corrotta e incapace! Le nostre generazioni NON hanno i mezzi per risolvere i problemi. Siamo ad uno snodo epocale e non sarà la mentalità di Tremonti a cambiare le cose ma saranno i giovani.
    Elena Saita (una delle mamme...)

    RispondiElimina

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca