Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

10 novembre 2011

Addio Silvio, l'Italia finalmente ha girato pagina!

L'ora di uscire di scena è venuta e te ne andrai solo, libero dalle pressioni e dai condizionamenti di un mondo che non era il tuo mondo. L'Italia che ti ha subito per troppi anni comincia a respirare un'aria nuova, più pulita e salubre. Anche il tuo personale, politico e non, comincia a parlare una lingua più autentica e normale. Dopo il senso di vuoto da spaesamento, anche i tuoi più fidi sodali sentono che hanno un cervello da usare e una capacità di ragionamento da attivare. 

Adesso potrai affrontare finalmente gli anni della vecchiaia senza i camuffamenti necessari a mostrarti giovane e aitante fino a diventare la maschera di te stesso. Potrai riconquistare il ruolo di padre in seno alla tua famiglia e trovare, come tutte le persone normali, una sposa che ti accudisca nel tempo che la Provvidenza vorrà concederti. 
Ma in questo campo nessuno potrà darti consigli. Potrai, infatti, fornire tutte le tue residenze private, in Italia e all'estero, di harem attrezzati alla bisogna dove volare a tuo piacimento senza correre il rischio che la tua privacy venga violata. 

Potrai rinascere a nuova vita e ti pentirai di avere sprecato il tuo tempo prezioso nel vano tentativo di salvare l'Italia dall'invasione dei comunisti. Forse per un po' ti mancheranno i servi fedeli che cominciano già ad acquartierarsi altrove e i tuoi amici stranieri che hanno avuto una sorte peggiore della tua. Ti rendi conto di quanto sia stato importante, anche per te, vivere in un Paese democratico?.
Ti rimane, però, l'amico Putin che potrai raggiungere quando vorrai, nella sua dacia delle meraviglie, senza dover rendere conto a nessuno. 

Certo non sei riuscito a diventare papa, di qualcuno dei quali, nella millenaria storia della Chiesa, avresti potuto essere emulo. Indovini di chi? E nemmeno presidente della Repubblica. Ma ti saresti visto al posto di Napolitano, ad usare prudenza e fermezza in una fase politica tormentata e drammatica come l'attuale?. 
Sii contento. Tutto sommato ti è andata bene: conservi la vita, possiedi i danè e la villa di Antigua. 
Addio Silvio, l'Italia finalmente ha girato pagina! 

Dieci facce e 10 parole per Silvio

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca