Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

30 giugno 2011

Ben venga il referendum contro la porcata calderoliana

Da questo parlamento, da questa maggioranza e dall'attuale governo non possiamo aspettarci più nulla di buono. Ma prima di mandarli definitivamente a casa, è bene che il popolo sovrano cancelli con il referendum la legge porcata che, oltre a dare un premio di maggioranza ad una minoranza espressa col voto, toglie ai cittadini elettori il diritto di indicare le loro preferenze in liste bloccate. Gli eletti dipendono esclusivamente da chi li ha nominati e si considerano totalmente svincolati dal corpo elettorale.
Quello che è successo in questa legislatura e il vergognoso cambio di casacca di molti parlamentari sono anche frutto dell'attuale sistema elettorale.

Esiste nel nostro ordinamento una legge elettorale maggioritaria talmente sconcia che è stata battezzata ‘porcellum’. A proporre un’altra consultazione dopo il successo dei quesiti su acqua, nucleare e legittimo impedimento è Enrico De Mita, professore emerito di Giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Milano, che ha lanciato l’appello dalla prima pagina del Sole 24 Ore. Un parere autorevole che si unisce alle voci che in Rete e nella società civile chiedono l’abrogazione della legge elettorale.

L’iniziativa principale è Io Firmo. Riprendiamoci il voto promossa dall’ex senatore Ds Stefano Passigli, del Comitato per il Referendum sulla legge elettorale, che evidenzia i quattro principali difetti del Porcellum: le liste bloccate, il premio di maggioranza, le deroghe alla soglia di sbarramento e l’obbligo di indicazione del candidato premier.

Da settimane Valigia blu e Libertà e Giustizia hanno lanciato l'appello permanente Ridateci la nostra democrazia, per cambiare la legge elettorale. I promotori hanno inviato un messaggio anche a Giorgio Napolitano.

Forse è il momento che il POPOLO SOVRANO si riprenda i propri diritti conculcati impegnandosi nella raccolta delle firme per abrogare il PORCELLUM.

I miei post precedenti sull'argomento:
FIRMA L'APPELLO DI LeG
LEGGE ELETTORALE 'PORCATA'? CAMBIAMOLA!

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca