Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

11 giugno 2011

Al voto, al voto! Per tre e più buone ragioni.

Lui e quanti gli sono vicini hanno sempre sostenuto che la TV non influenza il voto degli italiani, tanto che ( ... la solita tiritera). Adesso, dopo la scoppola alle amministrative, ha il coraggio di dichiarare che il risultato negativo sarebbe stato determinato da Annozero di Santoro. Con due chiari effetti principali: di considerare gli elettori non in grado di intendere e di volere e di attribuire ad un giornalista, per quanto bravo e fazioso, il (de)merito della sua sconfitta. Delle due l'una: o le tv non condizionano - allora occorrerebbe lasciare in pace i Santoro, i Flores, i Fazio, le Dandini, le Gabanelli - oppure condizionano, allora bisognerebbe annullare l'elezione di un personaggio che di canali  televisivi ne possiede tre e ne controlla altri tre quando assume l'incarico di capo del governo.
La verità è che non si può chiedere di capire cosa sia libertà e democrazia ad un autocrate monopolista, oltretutto affetto dalla sindrome di Narciso!

A proposito dei servi liberi e forti di Giuliano Ferrara: i veri servi - Dio li riscatti - non sono né liberi né forti. Sono in una condizione forzata di dipendenza che li rende deboli e assolutamente privi di decisioni autonome. La contraddizione in termini dei servi liberi e forti è applicabile esclusivamente ad una categoria minoritaria del genere umano. A quanti, cioè, avendo la possibilità di essere uomini liberi, autentici e autonomi, si asserviscono per scelta e opportunismo e si credono forti perché pensano di poter dare consigli al padrone che gliene dovrebbe essere grato. A me pare la categoria più abietta di individui perché non si vendono per la pagnotta ma per vivere all'ombra privilegiata del padrone munifico che si sono scelti. Salvo trovarne un altro quando il primo sarà caduto in disgrazia.

Le ragioni per andare domani a votare sono ormai a conoscenza di tutti ma penso che un'altra molti cittadini elettori l'hanno individuata ed è quella di mandare a fondo un governo e una maggioranza parlamentare prima che essi affondino tutto il Paese.

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca