Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

03 febbraio 2012

LA GARDERIE UNAUTREMONDE CRESCE!

Ricevo da Franca Banti, e volentieri pubblico 

Inaugurata il 15 gennaio 2009 la Garderie Unautremonde è una struttura scolastica unica e speciale. 
È nata con l'obiettivo di creare un asilo per garantire educazione, nutrizione e crescita; per assottigliare significativamente le disparità di genere e di classe nell'accesso all'istruzione. 

Dopo un iter relativamente breve rispetto alla consuetudine, la Garderie Unautremonde ha ottenuto il riconoscimento ufficiale dal Ministero dell'Educazione Senegalese. 

Attualmente l'asilo ospita gratuitamente circa 40 bambini provenienti da una baraccopoli del quartiere di Medina e 40 bambini di estrazione sociale più abbiente del quartiere di Gibraltar 2 di Dakar, che versano un contributo mensile di circa 15 euro. Diversamente da tutte le strutture scolastiche pubbliche o private del Senegal, la Garderie Unautremonde è l'unico asilo a tempo pieno (dalle 8.00 alle 17.00) con 4 classi di 15 bambini per garantire una formazione educativa accurata e di ottimo livello, fornendo giornalmente il pranzo e due merende. 

Il personale impiegato è aumentato sensibilmente con una supplente che aiuta nella classe dei bambini più piccoli e un insegnate di arabo che tiene un corso di avvicinamento alla lingua di due ore alla settimana per classe. In più una giovane stagista sta frequentando la garderie per imparare ad insegnare.

Visita Garderie Unautremonde per contribuire al progetto o per saperne di più. 


GUARDA IL VIDEO



Ecco come sta evolvendo o involvendo la situazione in Senegal.  

Le proteste di queste giorni stanno continuando in tutte le città. A Podor durante una manifestazione sono morte due persone e ci sono sette feriti gravi ricoverati in ospedale. Alcuni giornalisti hanno ricevuto minacce di morte, un numero imprecisato di militanti del movimento M23, tra cui uno dei portavoce nazionali, sono stati arrestati senza rendere note le motivazioni delle misure detentive. Altri a Saint Louis sono stati liberati dopo due giorni di detenzione grazie alla mobilitazione popolare della città.

Tutti i ricorsi presentati alla Corte Costituzionale sono stati respinti, aumentando esponenzialmente la tensione. 
Fallita la strada giudiziaria, tutta l'opposizione si prepara per domani.... In tutti i quartieri di Dakar e delle altre città sono in corso riunioni organizzative.... L'obiettivo dichiarato è uno solo: risolvere la candidatura di Wade una volta per tutte.

La Corte Costituzionale Senegalese ha convalidato la candidatura per il terzo mandato dell'attuale presidente della repubblica Abdoulaye Wade. La protesta contro questa decisione che va contro la democrazia si è diffusa ben presto per tutte le città del Senegal. 
Vorremmo fare in modo che la comunità internazionale e quanta più gente possibile accenda l'attenzione e faccia pressioni per chiedere il ritiro di Abdoulaye Wade dalle prossime elezioni presidenziali del 26 febbraio. 
L'immagine è una sintesi grafica del nome di Wade con la W di abbasso. E' stata pensata per comunicare rapidamente un giudizio netto e inappellabile del molto poco democratico presidente Wade.  
Maurizio Polenghi - Responsabile Italia Garderie Unautremonde

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca