Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

23 dicembre 2011

Non sarà che porta sfiga?

Ma possibile che solo persone poco raccomandabili abbiano a che fare con lui? A volte mi chiedo se sia lui a cercarle e irretirle o quelle a non evitarlo adeguatamente. 


Questo è l'ultimo post che gli dedico per l'anno in corso e approfitto per fargli gli auguri che l'anno nuovo gli porti migliori frequentazioni e in un Paese diverso. 



L'Italia è il Paese che amo. Qui ho le mie radici, le mie speranze, i miei orizzonti.
Io sono legato da amicizia vera con il presidente egiziano Mubarak, con il presidente libico Gheddafi e con il presidente della Tunisia Ben Ali.
L'amore del popolo bielorusso per il presidente Aleksandr Lukashenko si vede dai risultati elettorali che sono sotto gli occhi di tutti. 
Medvedev e Putin sono un dono di Dio per il vostro Paese. 
Don Verzè l'ho conosciuto ed è una persona straordinaria, un uomo di fede e una persona rara. Non credo assolutamente sia implicato in quei fatti.

L'Italia l'ha ridotta nello stato in cui l'ha lasciata dopo 10 anni di cura. Tre dei suoi potenti amici stranieri (Mubarak, Ben Ali, Gheddafi) sappiamo come sono finiti. Anche l'amico Putin non se la passa tanto bene. Gli amici italiani più cari, Previti e Dell'Utri, sono stati condannati per gravi reati. Don Verzè con il suo San Raffaele è nell'occhio del ciclone. Poi c'è Brancher, c'è Lele Mora, e mi fermo qui. 

Su Angelino Alfano l'ultima che ha detto è: Ha doti umane inarrivabili. 
Dovrà temere anche lui la sorte di tanti altri amici? 
A Monti, infine, consiglio di stargli alla larga. Non si sa mai!





Mafia e corruzione: il mosaico nero Berlusconi, Previti, Dell'Utri

Nessun commento:

Posta un commento

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca