Informazioni personali

La mia foto
Amo riflettere e ragionare su quanto vedo e sento.

Benvenuto nel mio blog

Dedicato a quei pochi che non hanno perso, nella babele generale, la capacità e la voglia di riflettere e ragionare.
Consiglio, pertanto, di stare alla larga a quanti hanno la testa imbottita di frasi fatte e di pensieri preconfezionati; costoro cerchino altri lidi, altre fonti cui abbeverarsi.

Se vuoi scrivermi, usa il seguente indirizzo: mieidee@gmail.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

04 luglio 2011

Le teste di ponte di Mediaset dentro la RAI

Nel 2005 erano Clemente Mimun, direttore del TG1 dal 2002 al 2006, tra i fondatori del TG5 che dirige dal 2007; Alessio Gorla, assistente di Berlusconi, dal 2002 dirigente di Rai Fiction, dal 2009 componente del cda Rai; Fabrizio Del Noce, ex giornalista del TG1, dal 2002 al 2009 direttore di Rai1, attualmente direttore di Rai Fiction; Gianfranco Comanducci, ai settori Risorse umane e Acquisti, dal 2009 vicedirettore generale; Deborah Bergamini, ex vicedirettore marketing della Rai. Quello che si scopre dalle intercettazioni è gravissimo. Forse già si sapeva, ma sentire questi funzionari Rai impegnarsi a nascondere per il grande pubblico (che paga il canone) le notizie scomode al capo del governo nonché padrone di Mediaset, fa davvero impressione.

Non solo chi ci governa si è servito dei suoi potentissimi strumenti privati di disinformazione per turlupinare un popolo di minorati - un fatto di un'anomalia impensabile altrove -, ma ha sistemato le sue teste di ponte dentro il servizio pubblico per metterlo totalmente al servizio suo e del suo apparato.
Si spiega così anche la lotta senza quartiere condotta contro le voci ancora libere rimaste nella tv pubblica: l'uscita di Santoro e tutti i tentativi di ridimensionare i Flores, i Fazio, le Gabanelli ecc.
Mentre si svuota la Rai di tutti i programmi che fanno audience, si opera in modo che i reprobi non vengano acquistati da La7 con i ricatti tipici delle peggiori dittature; si favorisce, di converso, la concorrente Mediaset e la struttura di sua pertinenza.




Chi non volesse ancora capire cosa sia il conflitto d'interessi e chi ancora credesse alla favola che un presidente del consiglio, ricco di suo, non possa approfittare del ruolo pubblico per arricchirsi ulteriormente, veda questi video, si legga i passaggi della finanziaria e si faccia un'idea di chi è sempre il beneficiato in questo sistema del c. e di chi viene tartassato in tutti i modi. Capirà anche a chi veramente serva la stretta sulle intercettazioni e di cosa parla quando invoca la privacy.

LA STRUTTURA DELTA IN RAI
Manovra tra 43 e 47 miliardi

Ecco la manovra da 47 miliardi: 1,8 quest'anno
Patrimoniale contro poveri e ceto medio

1 commento:

  1. Come sconfiggere la strttura Delta...
    http://notiziedelfuturo.blogspot.com/2011/07/delta-force-forse.html

    RispondiElimina

Stai per lasciare un commento? Lo leggerò volentieri ma ti chiedo per correttezza di firmarlo. In caso contrario sarò costretto a cestinarlo.
Ti ringrazio, Victor

Il miglior motore di ricerca